PROGETTAZIONE

ITINERARIO

Guide & Atlanti - ItinerarioSoftware & InternetIn valigia

Dopo la prima fase molto generica bisogna scendere sempre più nel dettaglio per decidere l’itinerario da seguire e, nel nostro caso, i criteri su cui ci siamo basati sono stati i seguenti:

 

  • Bellezze della natura——–Parchi Nazionali e Zone di interesse naturalistico

  • Scenic Road——————-Strade con viste di particolare bellezza

  • Città——————————-Le grandi metropoli Americane

  • Storia—————————–Zone di interesse storico

  • Film——————————-Ebbene sì, anche questi influiranno molto sulle vostre scelte

 

L’ordine di questo elenco è per importanza, ma ovviamente ognuno deve costruire il proprio itinerario in base alle proprie passioni ed esigenze. Noi impostando queste priorità abbiamo voluto privilegiare la natura con gli splendidi Parchi Nazionali Americani. Ma non si può inoltre andare in America e non visitare città come San Francisco, Las Vegas e Los Angeles. Rimarrete sbalorditi dalla vastità e dall’atmosfera magica di queste fantomatiche megalopoli che sembravano esistere solo al cinema o in tv. Per ciò che riguarda il lato storico ci siamo limitati a seguire le orme dei Nativi d’America, i pionieri del vecchio west ed a percorrere alcuni tratti della mitica “Route 66″. Veniamo ora al lato pratico della preparazione del viaggio e cioè cosa ci è stato più utile durante questa fase. L’itinerario si svilupperà anche in base al periodo dell’anno in cui intendete partire per cui consigliamo, se possibile, di evitare i mesi di Luglio/Agosto visto che la maggior parte degli Americani va in ferie in quel periodo e si riversa in massa nelle zone più belle. Quindi se volete godervi queste bellezze della natura con la giusta calma i mesi di Giugno o Settembre dovrebbero essere i migliori. Altro consiglio che sentiamo di darvi è quello di non esagerare con i chilometri da percorrere giornalmente, mai programmare tappe superiori ai 400-450 chilometri se non in casi isolati. Cercate di bilanciare bene il tempo che avete a disposizione con il percorso che volete seguire, un errore in questo senso potrebbe rovinarvi il viaggio. Quando ormai il progetto prende corpo in maniera sempre più solida potrete addentrarvi sempre più nei dettagli con l’aiuto di alcune cosette che i tempi moderni ci mettono a disposizione.

Vicino-a-Moab5

Guide & Atlanti - ItinerarioSoftware & InternetIn valigia

Oppure possiamo proseguire per un’altra sezione